Vibrisselibri pubblica “Storie di ordinaria periferia”

Un nuovo libro edito da Vibrisselibri: “Storie di ordinaria periferia”, di Antonio Maria Logani.
Come tutti gli altri testi di Vibrisselibri, è liberamente scaricabile.

Una narrazione fluviale, avventurosa, brutale, comica, patetica; una vita piena di espedienti, di mezzucci, di furti, di eroismi da quattro soldi, di tradimenti, di generosità vere, di amori, di fughe, di galera, di notti all’addiaccio, di stamberghe malmesse. Storie di ordinaria periferia di Antonio Maria Logani ha per protagonista, più che il narratore Ernesto, la città di Roma: quella Roma degli anni Sessanta e Settanta che tanti hanno conosciuto dai romanzi e dai film di Pasolini, e che Logani ci presenta con una vista dal basso: senza epicismi, senza romanticismi, senza estetizzazioni.

Scarica il libro

Scarica la copertina

L’autore
Antonio Maria Logani è nato a Roma nel 1949, in una delle prime borgate costruite nel periodo fascista: Quarticciolo.
Risiede in Olanda dal 1984. Di fatto, essendogliene stata negata la possibilità – mentre tutti i bambini ne hanno diritto – ha studiato poco: elementari e medie tra collegi, riformatori e carceri. Si é diplomato elettricista al Riformatorio «Raffaele Lambruschini» di Parma.
Dopo una giovinezza bruciata tra le vie di Roma e i personaggi di questa splendida città che più o meno ne hanno fatto la storia, ha iniziato a leggere. Logani ha letto tanti di quei libri dissimili o quasi simili alla propria esistenza, che spesso (e tutt’ora) si domanda: «Ma perchè non sono stato un normale anch’io?».
Logani si é deciso a scrivere la sua cruda e vera autobiografia, perché sa che «tutti nasciamo onesti con il diritto di rimanere tali». Se le istituzioni preposte e deputate (famiglia, scuola e Stato) alla sana crescita dei bambini sono assenti, ci saranno sempre storie come la sua: storie di ordinaria periferia.

Per saperne di più
La scheda su Vibrisselibri
Leggi “Riciar Burto era imbriaco”, un estratto del romanzo

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 risposte a Vibrisselibri pubblica “Storie di ordinaria periferia”

  1. A.M.Logani dice:

    Il romanzo, dopo tanto travaglio, grazie al suo inseminatore il sopra scritto, dopo tanta ambulanza, grazie alla ricerca di Giulio Mozzi del “posto adatto per farlo partorire” e, infine, grazie all’ostetrico Paolo Pedrazzi che sta fasciando il “pargolo romanzo” prima di darlo a mamma cultura, uscirà entro la fine di novembre/primi dicembre 2011, in tutta Italia.

    Ad majora

  2. mauromirci dice:

    Esce con Eumeswil?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *