Monthly Archives agosto 2009

Pensava fosse un cane e invece era la sua nemesi

di Mauro Mirci Tatar Sarari ha 45 anni, è marocchino, vive a Enna. Il 25 di agosto del 2009, è martedì sera, se ne sta seduto davanti a un bar a Pergusa. Non conosciamo le condizioni climatiche. Data la stagione, la latitudine e la personale esperienza, immaginiamo condizioni caldo-umide degne di una foresta pluviale. A [...]

Prima degli elleni – III puntata

di Domenico Scinà – Attualizzazione del testo di Mauro Mirci E’ ormai noto ai geologi che le ossa fossili possono attestare le diverse epoche dei terreni, che sono di terza formazione, giacché le ossa di alcuni animali sono legate agli antichi terreni terziari, mentre quelle di altri a terreni recenti, e altri ancora ai terreni [...]

Prima degli Elleni- II puntata

di Domenico Scinà – Attualizzazione del testo di Mauro Mirci Dalla prima parte: Ma, a prescindere da tale congettura, è certo che col nome di Ciclopi furono designati coloro che costruivano altre e grosse muraglie con gran massi, connettendoli con pietre più piccole. E siccome si procuravano il cibo col lavoro manuale, furono anche chiamati, [...]

Astuzia imbecille e pia ingenuità

Il quotidiano La Sicilia dedica spazio a Girolamo Grammatico e al suo Subliminal idols Astuzia imbecille e pia ingenuità di Rita Caramma La storia è semplice, eppure, proprio in questa semplicità trova quel quid che la rende interessante agli occhi del lettore anche più distratto. Ambientata ai giorni nostri, in un paesino non ben identificato [...]

Prima degli Elleni – I puntata

di Domenico Scinà – Attualizzazione del testo di Mauro Mirci Le origini della Sicilia, per una sorte che la accomuna alle nazioni più antiche e illustri, sono avvolte nell’oscurità, e la sua storia primordiale corrotta e distorta dalla leggenda. Gli scrittori ci dicono che i primi ad abitarla furono i Ciclopi e i Lestrigoni; ma [...]

Eufrosina: una vicenda vibrante

di Marco Scalabrino Da queste poche parole, la predizione di una magara, si possono arguire almeno tre degli elementi distintivi di questo nuovo lavoro di Licia Cardillo: 1) l’avvenenza della protagonista, 2) la sua sventurata storia d’amore, 3) l’uso del Dialetto. Atteso che una storia d’amore infelice e tragica che si rispetti esige se non [...]

Latouche recensisce Barnabà

Colpevolmente, non ho mai parlato, in questo sito, di “Morte agli italiani” di Enzo Barnabà, saggio storico relativo alle vicende di Aigues-Mortes, nel 1893, ossia il linciaggio di nove operai italiani da parte di una folla inferocita, e il ferimento di molti altri. Per fortuna c’è chi lo fa (senz’altro meglio di come saprei fare [...]

Bufalino? Finta cultura

Che la scrittura di Gesualdo Bufalino possa apparire, al neofita, un po’ ostica, è cosa nota. Superato lo scoglio, però, si scopre un autore dallo stile elegante e ricercato, ma non per questo meno distante dalla sostanza dell’umana tragedia. Tra tutti i libri di Bufalino, il primo è forse il più bello: “Diceria dell’untore” è [...]

Ancora su Alice nelle città.

Ancora su Alice nelle città. La quarta di copertina Il tema c’era: “Lo spazio urbano”. Il titolo anche: “Alice nelle città”, in omaggio a Wenders. L’idea era di raccogliere gli amici in un progetto di scrittura. Poi è successo il terremoto in Abruzzo e l’idea iniziale si trasforma in un progetto di scrittura solidale. Così [...]

Alice nelle città

Un gruppo di autori, capitanati da Adriana Iacono, Marianna De Lellis e Francesco Gianino, ha prodotto un libro, “Alice nelle città“, che è un esperimento scrittura solidale. Una ventina di scrittori, aquilani e non, si sono confrontati sul tema “autobiografia e spazio urbano”. L’iniziativa, per quanto riguarda la rete, è ospitata sul blog etempodiscrivere.it. L’obiettivo [...]