Il conto delle minne

di Loredana La Malfa

La sicilianità è femmina e a farne un bel romanzo è una siciliana. Giuseppina Torregrossa, medico e scrittore, nel 2009 ha pubblicato un lungo racconto di donne intriso di potente femminilità: “Il conto delle minne”, ristampato in edizione tascabile, o economica, il che nell’attuale contingenza non guasta. Eppure il libro descrive molte figure d’uomo, ahimè, non proprio all’altezza delle loro a volte avvenenti, sempre appassionate compagne.

Il “conto” nella lingua siciliana è il racconto, ma è anche la conta matematica. Il titolo si legge in due forme, quindi: il racconto di Agatina e della sua famiglia, saltando avanti e indietro, tra nonni e avi, maschi e femmine ardenti, superstiziosi e originali.

Continue reading