Papàs Luigi Lucini. Il Buddha cristiano

Domenica, 17 novembre, Papàs Luigi Lucini, presenterà a Piazza Armerina il suo libro “Il Buddha cristiano“.
L’appuntamento è al ristorante Coccinella, di via Renato Guttuso, alle 19,00.

Sarà il quarto incontro di quello che Concetto Prestifilippo s’ostina a chiamare Caffè Letterario. Trattasi, in realtà, di Pizzeria Letteraria, di dignità per nulla inferiore al tradizionale caffè. Spazi ampi, pubblico scelto e attento, pizza a fine presentazione.

Sino a oggi, sono stati ospiti della Pizzeria Letteraria:
– Alberto Samonà, che ha presentato il suo romanzo “E’ già mattina – Storia di Alessandrina, la bambina che visse due volte” (Bonanno Editore, 2013) [qui il booktrailer]
Sebi Arena e Ugo Adamo, autori del volume divulgativo “Archeoplatia”
– Ottavio Navarra, editore.

Il libro.
Il Buddha cristiano prende le mosse dall’antico romanzo bizantino intitolato “Vita bizantina” di Barlaam e Joasaf, nel quale è trattata una vicenda in tutto analoga a quella della nascita, vocazione e vita del Buddha; il tutto però trasferito in secoli successivi alla sua reale esistenza e ambientato in un’ipotetica India semi-cristianizzata. Il testo bizantino, infatti, risulta essere una trasposizione in senso cristiano della vita umana del Maestro della dottrina buddhista, nel quale l’antico autore, pur disattendendo tale dottrina, è riuscito a far giungere fino ai giorni nostri un racconto di altissima spiritualità, che, oggi, viene spiegato in questo saggio di Luigi Lucini. L’Autore rende giustizia alla narrazione fiabesca in cui la Parola della Scrittura e il simbolismo dell’estremo oriente, coniugandosi, generano nel lettore un’illuminazione, che risalendo dal cuore all’intelletto, lo conduce a varcare la soglia dell’immanente e a proiettarsi verso la pura trascendenza.
[tratto da books.google.it]

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *